Io ho una grande passione per le Rose e da qualche anno mi dedico a coltivarne con i limiti dello spazio a mia disposizione.

Quello che ho imparato è il risultato dei miei studi e ricerche in giro, sopra libri, riviste, manuali, pubblicazioni varie e sentito dire: basta la parola Rosa e le mie orecchie sono già all'erta. Ora poi c'è anche Internet ....!

Ho pensato che tutto questo possa essere utile a coloro che hanno questa stessa passione e tento di rispondere alle probabbili domande (che poi sono le stesse che ho avuto io) di chi leggerà queste righe.

Occorre fare una precisazione sulla classificazione delle Rose, cioè non ne esiste una ma c'è soltanto un accordo sulle principali famiglie; quindi si potrebbe trovare la stessa Rosa a volte inserita in un gruppo ed a volte in un altro.

Naturalmente chi vuole può mandarmi una Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (suggerimenti, pareri, novità, ecc.) ed io sicuramente risponderò con lo stesso sistema.

Pagina in costruzione

Anche se purtroppo esistono pochi reperti fossili si può dire che la Rosa, o meglio il genere "Rosacee", sia antichissimo, nell'ordine dei milioni di anni: in altre parole la Rosa è un fossile vivente; questo a testimonianza dell'adattabilità del nostro fiore. Per varie ragioni si pensa che la sua zona di origine debba essere l'Asia orientale.

Prima della nostra comparsa la Rosa era diffusa solo nell'emisfero Boreale esclusa la parte nord intorno al polo e quella a sud del deserto. A conferma si portano alcuni fossili di foglie e frammenti di rami, di cui il più antico è stato portato alla luce in Colorado ed è risalente a 25 milioni di anni fa.

Leggi tutto...

La Rosa non ha grandi nemici e tutti le vogliono un gran bene; alcuni però esagerano e quindi è necessario intervenire (queste considerazioni sono riferite ad una coltivazione senza finalità commerciale).

Per pricipio io sono del parere che non sia necessario avvelenare tutto appena si vede qualche insetto, e quando non se no può proprio fare a meno è bene adoperare il più possibile metodi naturali e poco dannosi per l'ambiente.

Comunque le varietà di Rose non sono tutte sensibili allo stesso modo alle diverse malattie: alcune sembrano addirittura immuni a tutto. E poi, prima di intervenire alla prima mosca che vola, ricordarsi che nessuna delle malattie caratteristiche della Rosa fa morire una pianta.

Sono 3 le cause di morte di una Rosa: artifizi vari del venditore, incuria del padrone, vecchiaia.

Come tutte le piante le Rose hanno 2 amici che sono particolarmente affettuosi: gli insetti e le crittogame.

Sicuramente non sono necessrie grandi abilità perché le Rose sanno fare benissimo da sé (esistono varietà chiamate sans souci cioè senza cure!), è necessaria solo un po' di pazienza però un aiutino ogni tanto non gli dispiace.
La prima cosa da fare è comprare una bella pianta, cosa tutt'altro che semplice (niente supermercato per favore!!!!); io di solito agisco in 2 modi: da un vivaio di estrema fiducia o per corrispondenza direttamente dal produttore (che rilascia spesso una garanzia scritta, in questo caso le Rose sono coperte anche da Diritto d'Autore; i produttori spesso inviano con l'acquisto piccoli volumetti di consigli pratici).
Si possono trovare alcuni vivai che sono convenzionati con un certo particolare produttore ed hanno solo Rose di quello; purtroppo non sono molti ma si stanno diffondendo.

Leggi tutto...

Queste che seguono sono alcune foto della mia collezione di Rose, alcune riprese da varie angolazioni.

Di alcune non conosco il nome perché sono in loco da parecchio tempo (io ero bambino e pensavo ad altro) riprodotte da talee prese in giro da mia zia, mio padre, mia madre e chi altro capitava.

Altre invece le ho comprate direttamente dai rispettivi produttori, di cui alcune sono vincitrici di concorsi internazionali.

Come vedi io coltivo le mie Rose in un modo molto naturale, vicino ad altre piante da fiori ed alberi, ed usando la chimica SOLO quando è estremamente necessario.

Sono molto contento delle mie Rose, specie quando le porto a casa e tutti per la strada si fermano a guardarle ammirati ed incuriositi.

I colori che vedrai NON sono stati ritoccati fotograficamente.

Beh ........ non mi invidiare troppo eh!!!!!

 

001
002
003
004
005
006
007
008
009
010
011
012
014
015
016
017
018
019
020
021
022
023
024
025
026
027
028
029
030
031
032
033
034
035
036
037
038
039
040
041
042
043
044
045
046
047
048
049
050
051
052
053
054
055
056
057
058
059
060
061
062
063
064
065
066
067
068
069
070
071
072
073
074
075
076
077
078
079
080
081
082
083
084
085
086
087
088
089
090
091
092
093
094
095
096
097
098
099
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
001/115 
start stop bwd fwd